MUD 2016

Il 30 aprile 2016 scade il termine entro il quale alcuni gestori di rifiuti (come gli speciali, i veicoli fuori uso, i Raee) nonché i produttori di imballaggi e di Aee devono presentare alle Camere di commercio il Modello unico di dichiarazione ambientale (Mud).

 

Per compilazione MUD, tenuta dei carico scarico, verifica della conformità legislativa in tema di gestione rifiuti, iscrizione albo gestori ambientali, assunzione ruolo responsabile tecnico è possibile richiedere informazioni ad OIKOS chiamand lo 0521/291590 o inviando una mail agalliani@oikos-scrl.it.
Per la dichiarazione 2016 (dati 2015) dovrà essere utilizzata la stessa modulistica e le stesse istruzioni della dichiarazione 2015 (dati 2014).

 

Secondo quanto stabilito dal Dl 210/2015 (“Milleproroghe”), fino al 31 dicembre 2016 continuano ad applicarsi gli obblighi previsti dall’articolo 189 del Dlgs 152/2006 nella versione antecedente al Dlgs 205/2010. Questo significa che anche i soggetti obbligati agli adempimenti previsti dal Sistri, nuovo sistema informatico di controllo, per tutto il 2016 dovranno continuare ad effettuare il tracciamento “tradizionale” dei rifiuti  e quindi presentare, nei termini sopracitati, la dichiarazione Mud.

Posted in News.