OIKOS SCRL

  /  FINANZIAMENTI   /  FONDO REGIONALE PER L’IMPRENDITORIA FEMMINILE E WOMEN NEW DEAL

FONDO REGIONALE PER L’IMPRENDITORIA FEMMINILE E WOMEN NEW DEAL

Fondo Regionale per l’imprenditoria femminile e Women New Deal (L.R. 6/2014 – DGR E.R. n. 935 del 21/06/21)

 

Il “Fondo Regionale per l’imprenditoria femminile e Women New Deal” è stato istituito dalla Regione Emilia Romagna per:

  • favorire il consolidamento, lo sviluppo e l’avvio di attività imprenditoriali a conduzione femminile con maggioranza dei soci donne;
  • promuovere la presenza delle donne nelle professioni.

 

Il fondo ha una dotazione di 1 milione di euro e prevede la concessione di contributi a fondo perduto pari al 40% del progetto approvato fino a un massimo di 30 mila euro a micro e piccole imprese, anche in forma associata, e singole partite Iva che operano sul territorio regionale da non più di cinque anni.

 

La richiesta del contributo deve essere fatta obbligatoriamente in abbinamento ad una domanda di finanziamento a valere su FONDO STARTER oppure su FONDO MICROCREDITO a partire dal 13 settembre 2021.

La richiesta segue il regolamento del Fondo su cui è stato presentata la domanda, eccetto per il fatto che i beneficiari devono essere imprese femminili che rientrano nella definizione di imprese femminili secondo l’articolo 2, comma 1, lettere a) e b), della legge 25 febbraio 1992, n. 215.

L’istruttoria e la selezione dei progetti sono affidati ad Artigiancredito (attuale gestore dei due fondi regionali di finanza agevolata Microcredito e Starter).

 

A questo indirizzo è possibile consultare i materiali, i link di approfondimento e la registrazione dell’evento “Imprenditoria femminile: opportunità di empowerment e finanziamento per imprenditrici”.

Durante l’evento e nelle slide di Nicola Gobbi (Responsabile Commerciale e Ufficio Gestione Fondi Pubblici Artigiancredito Emilia Romagna) sono state illustrate in dettaglio tutte le informazioni (beneficiari, spese ammissibili, referenti ecc.) relative al Fondo Regionale per l’imprenditoria femminile.

 

Sempre durante lo stesso evento, promosso da Camera di commercio di Parma, insieme al Comitato di promozione per l’imprenditoria femminile, Officine On/Off e SheTech, sono state anche presentate alcune iniziative di empowerment rivolte a imprenditrici ed aspiranti imprenditrici:

  • e-women lab-progetto di empowerment femminile per 40 imprenditrici https://bit.ly/e-womenlab
  • donne in attivo-distorsioni e gli stereotipi di genere come ostacoli al conseguimento della realizzazione personale-webinar 17 settembre 2021 donneinattivo.it